Centro Federale in Valdidentro: incontro con i vertici della FISI e del CONI.


Sabato 1 e domenica 2 aprile 2017, a S. Caterina Valfurva, va in scena il Criterium Nazionale Cuccioli, riservato ai nati nel 2005 e nel 2006 relativamente alle specialità di Slalom e di Skicross. Centinaia di ragazzi, provenienti da tutta Italia, si sfidano dunque per il titolo nazionale. La manifestazione è organizzata dall’associazione “Cancro Primo Aiuto Onlus”, con il contributo di Regione Lombardia e del Credito Valtellinese. L’occasione ha consentito al Sindaco di Valdidentro, presente nella sua veste di Vicepresidente di “Cancro Primo Aiuto”, di incontrare nuovamente il Presidente della FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) Flavio Roda, il Presidente del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) della Lombardia Oreste Perri (ex pluricampione mondiale di canoa), il Presidente del Comitato FISI Alpi Centrali, Franco Zecchini, ed altri dirigenti sportivi. L’incontro ha riguardato il Centro Federale che la FISI ha voluto istituire in Valdidentro, d’intesa con l’Amministrazione comunale, primo in Regione Lombardia e secondo in Italia.

Il nuovo Centro Federale è dedicato alle squadre regionali dello sci nordico ma è aperto anche alle formazioni nazionali (italiane ed estere) che avranno in questo luogo un’area attrezzata per gli allenamenti. L’area agonistica, meglio nota come pista Viola, è da sempre apprezzata da atleti e tecnici del fondo e del biathlon sia durante il periodo invernale sia durante il periodo estivo grazie alla pista di ski roll. La Valdidentro consente anche l’alta valenza degli allenamenti in quota che permettono test ottimali in ambiente anaerobico.