Massimo Bradanini


Danni da sbalzo corrente: i Sindaci dell’Alta Valle incontrano i dirigenti dell’ENEL.

A seguito dei danni da sbalzo di corrente verificatesi in Alta Valle nella giornata del 1 ottobre 2016, i Sindaci dei Comuni coinvolti, raccolte le denunce dei propri cittadini, incontreranno i dirigenti dell'ENEL. nella mattinata di giovedì 24 novembre 2016 presso il Comune di Valdidentro. Daremo conto di questa importante riunione.

Continua a leggere


Altro progetto al via: video sorveglianza in Valdidentro. Il Sindaco Trabucchi: ” Impegno mantenuto per un maggior controllo sul nostro territorio”.

Nella seduta del Consiglio Comunale del 10 novembre 2016, il Sindaco Trabucchi ha comunicato l'avvio  del "progetto video sorveglianza". Verranno posizionate, entro la fine dell'anno, le prime nove telecamere. "Manteniamo un altro impegno - ha dichiarato il Sindaco -  ed andremo, ad intervento concluso, ad installare una trentina di videocamere in tutte le Frazioni del nostro Comune ed in ogni punto strategico e sensibile del territorio per un maggiore controllo a tutela dei nostri cittadini. Viviamo in una realtà abbastanza tranquilla ma è bene non sottovalutare l'aspetto della sicurezza e della prevenzione".

Continua a leggere


Commemorazione dei caduti a Valdidentro davanti al monumento riqualificato di Isolaccia. Trabucchi: ” Non disperdiamo quel patrimonio rappresentato dal senso del sacrificio e della tolleranza, dall’appartenenza ad una Comunità ed un popolo e la dirittura morale”. Le foto.

Commemorazione ufficiale dei caduti il 1 novembre 2016 (anticipata rispetto al 4 novembre) davanti al monumento dei caduti di Isolaccia, recentemente riqualificato con il contributo dell'Amministrazione comunale. Presenti i vari gruppi Alpini della Valdidentro, il vicepresidente della Sezione Valtellinese ANA Praolini, i rappresentanti di altri corpi e forze armate, il Parroco don Andrea e tanti cittadini. Il Sindaco Trabucchi, nel suo intervento, ha sottolineato come "la ricorrenza di oggi, prima di ogni altro significato, vuole e deve rende onore a tutti coloro che sacrificarono la loro vita per un ideale e per una speranza. Dalla loro memoria dovremmo non disperdere quel patrimonio rappresentato dal senso del sacrificio e della tolleranza, dall’appartenenza ad una Comunità ed ad un popolo, la loro dirittura morale, valori che sono nelle nostre coscienze e nella storia del nostro Paese e che abbiamo il dovere di consegnare ai nostri giovani ed alle generazioni future. Oggi, nel rendere omaggio alla coesione e all’unità nazionale, ci stringiamo, ancora più forte, ai nostri connazionali del centro Italia così duramente colpiti dal terremoto".

Continua a leggere


Illuminazione pubblica in Valdidentro: entro la fine anno 2016 definito il piano straordinario di investimenti per € 600.000,00.

Illuminazione pubblica in Valdidentro: entro la fine anno 2016 verrà definito il piano straordinario per ben € 600.000,00. Il Sindaco Trabucchi: "Si tratta di un investimento senza precedenti per quantità e qualità tecnica dei punti luce. Entro l'anno definiremo il piano e poi procederemo all'appalto. Le risorse finanziarie provengono da un mutuo acceso dal Bim dello Spoel. Un altro obiettivo che stiamo raggiungendo nonostante i vincoli di spesa e le notevoli difficoltà burocratiche nelle quali, a causa di una legislazione abnorme e confusa, sono da tempo "costretti a navigare" i Comuni".

Continua a leggere


Riqualificazione area verde-attrezzata e realizzazione campo di calcio al “Planecc” – Premadio. Partono i lavori !

Aggiudicati i lavori di riqualificazione dell’area verde attrezzata del “Planecc” a Premadio e contestuale realizzazione del campo da calcio a cinque in erba sintetica con annessa struttura per servizi igienici, docce, spogliatoi e locale multiuso. L'opera prevede un impegno di spesa complessivo di € 300.000, di cui € 200.000,00 per i lavori a base d’asta e € 100.000,00 quali somme a disposizione dell’Amministrazione, finanziati con fondi stanziati dal Bim dello Spöl per un importo pari a € 220.000,00 e per la restante parte, pari a € 80.000,00, con fondi comunali.

Continua a leggere


Prolungamento marciapiede a Piandelvino: iniziati i lavori. Maggiore sicurezza per l’abitato.

Iniziati i lavori di prolungamento del marciapiede a Piandelvino. Un'opera molto attesa che il vincolo del patto di stabilità ha ritardato nel tempo. Costo complessivo dell'opera € 140.000, di cui per lavori € 110.000. Progettista il Geom. Cinzia Trabucchi. Previsti 172 mt di marciapiede in destra della statale (direzione Bormio - Livigno), con la realizzazione di nuovi sottoservizi:

· rete di Illuminazione, · rete acque bianche, · rete acque nere, · acquedotto Durata lavori: 45 giorni.



Continua a leggere


Pulizia alveo torrente “Viola”: centinaia di persone impegnate per un intervento straordinario. Il Sindaco Trabucchi: “Grande soddisfazione ed un grazie particolare ai volontari dell’Operazione Mato Grosso”.

 

Si è concluso l'intervento straordinario di pulizia dell’alveo del torrente "Viola" in Valdidentro che ha impegnato uno dei cottimisti del Comune oltre a centinaia di volontari dell'Operazione Mato Grosso. Nel tratto del torrente compreso tra l'area verde sportiva - campeggio di Isolaccia e il ponte delle Pradelle-area Ski Stadium sono stati tagliate le piante e rimossi i relativi cippi che si erano sviluppati rigogliosi negli ultimi anni. L’intervento si è reso necessario anche per garantire il regolare deflusso delle acque nelle eventuali condizioni di piena. Nel contempo sono state rimosse alcune essenze di “Panace di Mantegazza”, pianta fortemente urticante, all’altezza dello Ski Stadium. Vedi la documentazione fotografica.

Continua a leggere


Altro successo della “Valdidentro Mountain feast” – Festa della “Bronza” e “Triathlon del boscaiolo” – Trabucchi: “Un paese ed una valle unita”. La galleria fotografica.

Sabato 17 e domenica 18 settembre 2016 è "andata in onda" un'altra edizione spettacolare della “Valdidentro Mountain feast” – Festa della “Bronza” e “Triathlon del boscaiolo”. Il Sindaco Trabucchi: "È stata un'altra edizione straordinaria, grazie certamente a tanti volontari ed al sostegno di Comune, Pro Loco e Cooperativa di Valdidentro ma soprattutto all'unione ed all'identità di un Paese, Pedenosso, ove lavorano insieme, a servizio della Comunità, l'anziano ed il giovane. Paese senza scuola elementare ed asilo a dimostrazione che l'identità e l'unità si conquistano attraverso altre vie e lavorando insieme. Grazie a Pedenosso e grazie alla nostra Valdidentro. Uniti siamo sempre forti". 

Vedi la galleria fotografica.



Continua a leggere