Trabucchi: “Superare il Patto di stabilità per rilanciare gli investimenti, consolidando la (timida) ripresa economica”.


Mentre il Parlamento sta discutendo la Legge di stabilità 2016, i dati recenti del Ministero dell’Economia confermano il calo degli investimenti da parte dei Comuni italiani, calo che ha raggiunto, in questi anni, il 50% di quanto si registrava prima della crisi e dell’inizio dei tagli operati dallo Stato alle casse dei Comuni stessi.

” Questi dati dimostrano quanto sia urgente fare ciò che i Comuni chiedono al Governo da qualche anno – ha dichiarato il Sindaco Trabucchi – superare cioè l’assurdo vincolo imposto dal Patto di stabilità. Il Comune di Valdidentro è fortemente penalizzato da questo vincolo, avendo un’importante possibilità di spesa. Ci viene impedito in sostanza di spendere i nostri quattrini per i nostri cittadini e per il nostro territorio. Speriamo che il Governo mantenga le promesse e che il Patto di stabilita possa essere eliminato a partire dal 2016″. 

Il 2016 deve essere l’anno decisivo per il superamento del Patto di Stabilità per dare stimolo alla ripresa degli investimenti locali, sbloccando definitivamente gli avanzi di bilancio, consentendo di migliorare la gestione finanziaria, acquisendo certezze circa la capacità di investimento, assicurando l’attività programmatoria pluriennale degli investimenti e evitando il rischio di paralisi nella realizzazione delle opere.

Il superamento del Patto di Stabilità va accompagnato ad una revisione della legge n.243/2012 ed in particolare di quelle disposizioni che riguardano direttamente gli enti locali e che risultano ridondanti anche ai fini del rispetto della norma costituzionale.
Firenze, 27 aprile 2012 – Il Sindaco di Firenze Matteo Renzi ha annunciato oggi: ” Sono pronto a violare il patto di stabilità… quello che deve essere chiaro è che il Governo non può non rendersi conto che se vuole una misura per la crescita ha la prima già a portata di mano: sblocchi il patto di stabilità almeno per le infrastrutture“.
Per il primo cittadino di Firenze ”in un momento nel quale le aziende sono in crisi, le famiglie soffrono perché i lavoratori non riscuotono o comunque riscuotono poco, io giudico stupido che non si sblocchi il patto di stabilità, almeno per gli investimenti”.
http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/2012/04/27/703916-firenze-matteo-renzi-patto-di-stabilita.shtml